Comunicati stampa

(Presenti 3900 documenti)

Pagina 4 di 130

Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10Successive : Ultima

NNESIMO IMBROGLIO SUL MESE DA 28 GIORNI, L’ANNO DA 13 MESI A DANNO UTENTI, RIPROPONE L’ESIGENZA DI SBLOCCARE LA CLASS ACTION FERMA AL SENATO DA 28 MESI. ADUSBEF LANCIA PETIZIONE SU CHANGE.ORG. SOLLECITANDO IL GOVERNO A LEGIFERARE SULLE BOLLETTE ED AZIONE COLLETTIVA


LE DRAMMATICHE 4. COME OTTENERE CON ADUSBEF IL RIMBORSO DELLE OBBLIGAZIONI Banca Etruria, Banca Marche, Carichieti e Cariferrara


TASSA SUI RIFIUTI: ILLEGITTIMA LA DISTIZIONE TRA RESIDENTI E NON RESIDENTI


GRATUITA' PER LE CURE E PER GLI ESAMI DIAGNOSTICI URGENTI: L’ADUSBEF OTTIENE LA CONDANNA DEL SISTEMA SANITARIO AL RIMBORSO DI COSTOSISSIMI ESAMI ESEGUITI DAI PAZIENTI PRESSO STRUTTURE PRIVATE


Debito pubblico record a 2.300 mld di euro, + 193 mld in 41 mesi Renziloni, 4,7 mld euro mese; 156 milioni giorno; 1.811 euro al secondo; con gravame di 95.800 euro a famiglia, 38.333 ad abitante; oneri pro capite di 3.216 euro, che il Pd non rivendica tra i 'tanti successi' vantati dai governi camerieri dei banchieri, della Troika e dottrina totalitaria neo-liberista


OBSOLESCENZA PROGRAMMATA Prodotti che durano meno per vendere di piu'


BOLLETTE TELEFONICHE: OPERATORI DEVONO ESSERE SANZIONATI,CON OBBLIGO RESTITUZIONE INDEBITO


IL SISMA CENTRO-ITALIA: 12 INDAGATI POSSIBILITA' DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE NEL PROCESSO PENALE


BANCHE, DEGNE MIGLIOR CAUSA LAGNE CONTRO BCE SU NPL, CREDITI ALLEGRI CONCESSI AMICI E COMPARI, DOPO AVER SEMPRE NASCOSTO LA POLVERE SOTTO IL TAPPETO. PERCHE’ VISCO E PADOAN,NON PROTESTARONO CONTRO BAIL-IN? ALCUNE DICHIARAZIONI TEMERARIE DI PADOAN


PIL: OCSE SBUGIARDA MINISTRO ECONOMIA PADOAN E INGANNEVOLE NARRAZIONE GOVERNO RENZILONI


BANCHE: FIOCCANO I REGALI (16 DL) AI BANCHIERI DA GOVERNO CAMERIERE, A DANNO FAMIGLIE E PMI, VESSATE, MASSACRATE, SACCHEGGIATE.


Comunicato Stampa 9 maggio 2017 Canone Rai: scade il 30 giugno il termine per richiedere l’esenzione dal pagamento per il secondo semestre 2017!


FLAT TAX INIQUA, REDDITO INCLUSIONE DI 1,6 MLD EURO, ELEMOSINA RISPETTO 20 MLD PER LE BANCHE.


MPS: OGGI ABI E PATUELLI SCOPRONO IL “MENDACIO BANCARIO”, DOPO AVER SOSTENUTO UN SISTEMA CHE EROGAVA ALLEGRI FIDI AD AMICI & COMPARI, CHE DENUNCIAMMO ALLE PROCURE COME ‘METODO ZALESKY”. BANKITALIA TIRI FUORI ELENCO BENEFICATI DI MPS, BANCA ETRURIA,BANCA MARCHE E SEGNALI A PROCURE REPUBBLICA, TUTTE LE ANOMALIE NELLA CONCESSIONE DEI FIDI CERTAMENTE NON DOVUTI.


CONSOB: ALCUNA AUTOCRITICA DI VEGAS, NEL BILANCIO FALLIMENTARE DI 7 ANNI VISSUTI NELL’OPACITA’


DEBITO PUBBLICO: RECORD A 2.278,4 MLD EURO A MAGGIO 2017, CON IMPENNATA DI 171,4 MLD DI EURO IN 39 MESI DI GOVERNO ‘RENZILONI’; 4,4 MLD EURO AL MESE; 170 MILIONI AL GIORNO; 7 MILIONI DI EURO L’ORA; 118.000 EURO AL MINUTO; 1.966 EURO A SECONDO; CON GRAVAME DI 94.954 EURO A FAMIGLIA; 37.981 EURO PER OGNUNO DEI 60 MILIONI DI ABITANTI, ED ONERI PRO-CAPITE DI 2.856 EURO.SENZA I CONTRATTI CAPESTRO SUI DERIVATI ED I DECRETI SALVABANCHE, DEBITO A 2.200 MLD DI EURO !


SOLE 24 ORE: ULTERIORE ACQUISIZIONE CARTE, INCHIESTA PROCURA MILANO. E SPUNTA L'EX PRESIDENTE CDA, BENITO BENEDINI, INCHIESTA CORRUZIONE, LUNGO L'ASSE ROMA GIUGLIANO E CLAN CAMORRISTICO


Banche: col concorso di Bankitalia e Consob, 110 mld di euro il costo dei 7 crac bancari, addossati a risparmiatori, azionisti forzati, utenti saccheggiati,Stato ricattato. Mps almeno diventa pubblica,le Banche Venete regale con dote di 17 mld di euro a Banca Intesa. Banca Etruria, Banca Marche, ariChieti ad Ubi Banca,Cariferrara a Banca Popolare Emilia Romagna Bper)


MPS: DOPO LA SENTENZA D’APPELLO, CHE HA SCAGIONATO MUSSARI, VIGNI E BALDASSARRI PER NON AVER COMMESSO IL FATTO, SEMPRE PIU’ EVIDENTI LE RESPONSABILITA’ DI BANKITALIA E CONSOB.


Assoluzione - La vicenda giudiziaria nasceva da un ingiusto accertamento operato dall’Agenzia delle Entrate che aveva contestato al notaio un reddito non dichiarato palesemente stratosferico ed assolutamente irreale.


FISCO: EQUITALIA, OLTRE A DARE NUMERI PAZZESCHI SUI CARICHI DA RISCUOTERE (817 MLD IN 16 ANNI), DOVREBBE EVITARE DI INVIARE CARTELLE SCADUTE O PRESCRITTE, IN VIOLAZIONE DELLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE. FISCO VESSATORIO VERSO CONTRIBUENTI ONESTI, COMPRENSIVO ELUSORI


BANCHE: QUALE CREDIBILITA’ PUO’ AVERE L’EX PREMIER RENZI, CHE INVOCA COMMISSIONE INCHIESTA SU BANCHE,DOPO ESPROPRIO CRIMINALE RISPARMIO, DECRETI CAPESTRO CONTRO RISPARMIATORI UTENTI ?


Istat: previsioni sulla crescita decisamente troppo ottimistiche. Non bastano sporadici e discontinui segnali positivi per parlare di ripresa.


Comunicato Stampa 28 giugno 2017 Canone Rai: prosegue l’attività di informazione del progetto “Canone in bolletta. Scelta perfetta?”. Il 30 giugno scade il termine per presentare la dichiarazione di non detenzione per il II semestre 2017.


BANCHE VENETE: BANKITALIA, CHE NON HA VIGILATO; MEF GARANTE MALEFATTE SISTEMA BANCARIO, RESPONSABILI CRAC DI 45,8 MLD EURO, ADDOSSATO A 207MILA FAMIGLIE E COLLETTIVITA’, CON STUPRO LEGGI E COSTITUZIONE


Bankitalia, dopo disastro banche venete, i cui costi di 708 euro a famiglia, addossati allo Stato per 17 mld, nomina commissari i suoi soliti fiduciari, col Mef che ricapitalizza Banca Intesa, accollandosi perdite passate e future.


Banche Venete: Governo e Padoan, camerieri prediletti dei banchieri, subiscono i diktat di Banca Intesa, pubblicizzando le perdite, privatizzando i profitti, concretizzano il reato di bancarotta ? Si, seconda l'ultima sentenza di Cassazione.


Attila dei risparmi: Visco (Bankitalia) e Padoan (Mef), insoddisfatti disperazione 130.000 famiglie espropriate Banca Etruria, Marche, CariChieti, CariFe, replicano con 207.000 soci banche venete. Bruciati 28,8 mld tra aumenti capitale, perdite, azzeramento azioni (+10 mdl bond garantiti Stato)


UBI BANCA: SUL GRAVISSIMO SCANDALO FAMILY BAZOLI (INTESA) E BANCHIERI SOCI DI BANKITALIA, INDAGA L’ANTIMAFIA PER SOSPETTE ATTIVITA’ DI RICICLAGGIO, ALL’INSAPUTA GOVERNATORE VISCO E UIF, INUTILI ENTITA' DA CHIUDERE,CON CONGRUA RICHIESTA RISARCITORIA INGENTI DANNI INFLITTI AI RISPARMIATORI


ADUSBEF sempre in prima linea per la difesa del consumatore.


Pagina 4 di 130

Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10Successive : Ultima

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK