Il caffè socialmente responsabile di Anna Caffè alla sede nazionale di Adusbef

“Il caffè socialmente responsabile di Anna Caffè alla sede nazionale di Adusbef: quando una tazzina migliora davvero la vita delle persone” Un’importante operazione a livello di responsabilità sociale per divulgare la cultura del caffè di qualità al consumatore Roma - Dal mese di gennaio 2020 nella sede romana dell’associazione dei consumatori Adusbef, dipendenti e ospiti possono degustare il caffè socialmente responsabile... Continua a leggere.

Conferenza stampa, aperta ad azionisti, obbligazionisti e risparmiatori in generale, per fare il punto della situazione nella vicenda BPB

Oggi a Bari Adusbef ha convocato una conferenza stampa, aperta ad azionisti, obbligazionisti e risparmiatori in generale, per fare il punto della situazione nella vicenda BPB e per parlare delle azioni che l’associazione porrà in essere a tutela dei cittadini coinvolti. Si tratta – dichiarano gli avvocati Antonio Tanza e Vincenzo Laudadio, rispettivamente Presidente Nazionale di Adusbef e Vice presidente di Adusbef Puglia – dell’ennesimo incontro con i risparmi... Continua a leggere.

SENSAZIONALE VITTORIA DI ADUSBEF SU DERIVATI ALLE IMPRESE

La Corte di Appello di Cagliari – Sezione Distaccata di Sassari, con sentenza n. 5 del 9/01/2020, ha accolto le ragioni di un’impresa sarda pronunciando la risoluzione di un contratto di interest rate swap per grave inadempimento della banca proponente e condannato la medesima banca a restituire alla cliente le somme addebitate in conto a titolo di differenziali negativi del derivato. La sentenza apre uno varco importante nel panorama della giurisprudenza di merito in materia di d... Continua a leggere.

Banca Popolare di Bari - ADUSBEF continua la sua battaglia a tutela dei suoi associati risparmiatori.

dopo le denunce depositate negli uffici giudiziari dai risparmiatori associati Adusbef della Banca Popolare di Bari, diverse decine di nuovi fascicoli d'inchiesta sono stati aperti dalla Procura di Bari, con l’ipotesi di reato, in tutti i casi, di truffa aggravata. Ogni querela sta dando vita ad un'autonoma indagine, al momento a carico di persone da identificare. Vi è anche un nuovo filone di inchiesta della procura pugliese riguarda i rapporti tra i vertici della Banca Popolar... Continua a leggere.

Bio-on - Tribunale di Bologna dichiara fallimento.

Ennesima tegola sui risparmiatori - Il Tribunale di Bologna ha dichiarato il fallimento di Bio-on nominando giudice delegato il Dott. Fabio Florini e curatori fallimentari Antonio Gaiani e Luca Mandrioli, quest’ultimo già amministratore giudiziario. E’ stata anche disposta la continuazione temporanea dell'attività economica d'impresa autorizzando l'esercizio provvisorio così da preservare la continuità aziendale per evitare che venga dissolta l'organiz... Continua a leggere.

Banca Popolare di Bari: Titoli illiquidi, violazioni sul mercato di negoziazione interno, violazioni sui questionari Mifid e violazioni sul pricing.

Titoli illiquidi, violazioni sul mercato di negoziazione interno, violazioni sui questionari Mifid e violazioni sul pricing: sono queste le violazioni contestate da Consob nel 2018, e confermate dalla Corte di Appello di Bari nel 2019 con tre distinte sentenze, alla Banca Popolare e diversi componenti del Cda nel periodo 2013-2016, tra cui Marco e Gianluca Jacobini, Vincenzo De Bustis, Giorgio Papa, Modesto Tarantino, Luca Montrone, Nicola Pignataro, Paolo Nitti, Gianfranco Viesti, Raffaele De R... Continua a leggere.

FALLIMENTO BANCA BASE: ARRESTATI I VERTICI

La Guardia di Finanza di Catania, su mandato della locale Procura della Repubblica ha eseguito oggi un’ordinanza di misure cautelari nei confronti del Presidente di Banca Base Piero Bottino e del Direttore Generale Gaetano Sannolo ed altre 18 persone, indagate in concorso tra loro per i reati di bancarotta fraudolenta, falso in prospetto, ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza e aggiotaggio per fatti attinenti allo stato d’insolvenza della banca. “Si tratta... Continua a leggere.

Progetto “e-RA DIGITALE: il consumatore incontra il web”

Comunicato Stampa 9 dicembre 2019 Progetto “e-RA DIGITALE: il consumatore incontra il web”. Nei punti di accesso web gli operatori di Adoc, Adusbef e Federconsumatori offrono assistenza e consulenza per navigare su Internet in sicurezza. Internet e le tecnologie digitali stanno progressivamente modificando il nostro stile di vita. Non solo i consumi ma anche la sfera professionale e privata delle persone si stanno trasformando in conseguenza della crescente pervasività ... Continua a leggere.

Auto “a Costo Zero” – Consumatori ed automobilisti in rivolta

1 milione e 600 mila euro di sanzioni da parte dell’AGMC verso Vantage Group s.r.l., Pubblicamente s.r.l., Golden Car s.r.l.s. ed Entity Holding Italia s.r.l.s. (denominate rispettivamente “My Car No Cost”, Spot & Go”, “Golden Car” e “AutoNuovaGratis” e 3 milioni di euro di sequestro di beni da parte della Guardia di finanza in danno di Massimiliano Casazza, amministratore della Vantage group s.r.l. e ideatore dell’offerta commerciale "My... Continua a leggere.

RIMBORSI FATTURAZIONE A 28 GIORNI – RIMBORSI NON AUTOMATICI

Con la nota decisione del luglio scorso, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dalle compagnie telefoniche Vodafone, Wind Tre e Fastweb, e dunque ritenuto legittime la delibera dell’Agcom n. 269/18/CONS che sanciva l’illegittimità del comportamento delle compagnie telefoniche, obbligandole alla restituzione dei proventi illegittimi derivanti dall’applicazione della fatturazione a 28 giorni. Le compagnie avevano infatti adottato questo stratagemma al ... Continua a leggere.

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK