ANSA. MUTUI: PERPLESSITA' CONSUMATORI A TESORO, NASCE OSSERVATORIO

2008-05-26 19:58MUTUI: PERPLESSITA' CONSUMATORI A TESORO, NASCE OSSERVATORIO INCONTRO AL MINISTERO PER CHIARIRE PUNTI ACCORDO CON ABI ROMA (ANSA) - ROMA, 26 MAG - Faccia a faccia sui mutui al Tesoro tra il capo di gabinetto, Vincenzo Fortunato, e le associazioni dei consumatori. Nell'incontro informale, nato per chiarire i punti fondamentali dell'accordo tra governo e Abi e per evitare equivoci sulla rinegoziazione dei mutui, Adusbef, Federconsumatori e ministero hanno concordato la nascita di un osservatorio permanente - di cui faranno parte anche le associazioni dei consumatori - per garantire l'applicazione della convenzione. Le associazioni hanno "apprezzato la disponibilità a discutere" manifestata dal ministero dell'Economia (anche se esprimono il loro "rammarico" per i tempi, visto che l'incontro è avvenuto dopo l'annuncio della convenzione e non prima), ma hanno anche ribadito le loro perplessità sull'accordo tra governo e banche che potrebbe finire per penalizzare piuttosto che favorire le famiglie mutuatarie. Per questo sono ora "in attesa che il ministro Tremonti ripensi le formule contenute nell'accordo in modo da far guadagnare e non perdere i cittadini". "Siamo in attesa di capire se ora sarà aggiustata", afferma il presidente di Federconsumatori, Rosario Trefiletti, ricordando che domani il ministro Tremonti e il presidente dell'Abi, Corrado Faissola, illustreranno nel corso di una conferenza stampa al ministero dell'Economia i contenuti e i dettagli dell'accordo sulla rinegoziazione dei mutui annunciato la settimana scorsa. I consumatori hanno criticato l'intesa definendo "teorici" e i risparmi derivanti dalla rinegoziazione. I risparmi, che secondo i calcoli dell'Abi sulla base di un mutuo ventennale da 80.000 euro potrebbero arrivare a circa 850 euro l'anno, sono, secondo le associazioni, "del tutto campati in aria" per effetto "dell'allungamento della durata del debito". Il timore é quindi che "il colpo" arrivi tutto "in coda", negli ultimi anni del mutuo, con l'effetto reale di "oltrepassare, più che ridimensionare, la cifra che si sarebbe dovuta pagare all'inizio". (ANSA).

27/05/2008

Documento n.6521

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK