Il PuntO. L'Italia, la guerra e le rogatorie. Ancora problemi di schieramento?

in Il Punto

L? ITALIA, LA GUERRA E LE ROGATORIE: ANCORA PROBLEMI DI SCHIERAMENTO ?(di Mauro Novelli)L?Italia è famosa nel mondo per cominciare le guerre con un alleato e terminarle combattendo a fianco del vecchio nemico ed avendo per nemico il primitivo alleato.Oggi il mondo occidentale, colpito dai fatti dell?11 settembre, sta - finalmente ! - cercando di individuare ed essiccare i flussi finanziari che, in un modo o nell?altro, alimentano gli apparati terroristici: la nuova guerra si combatte soprattutto così. Tale azione è, per le società più avanzate (ad economia di mercato libero), particolarmente "penosa" dal momento che tende a far chiarezza ed a creare controlli sulle procedure che la finanza mondiale pone a base delle sue operazioni e che, a detta degli interessati, dovrebbero invece avere il minor numero possibile di ostacoli, cancelletti, controlli, riscontri, evidenze, sguardi indiscreti. Si vedano i paradisi fiscali, le azioni al portatore, le "fiduciarie" ecc.Bush sta cercando di far emergere (limitando fortemente anche i livelli di libertà annessi alle sue concezioni di liberista superconvinto) i luoghi e le forme di alimentazione finanziaria del terrorismo mondiale. Luoghi e forme tutte occidentali, visto che i capitali non nascono sulle montagne dell?Afghanistan o intorno ai pozzi petroliferi, ma si formano attraverso i consumi delle nazioni ricche. A questa azione di trasparenza, il presidente americano, chiama ogni operatore bancario e finanziario del mondo libero desideroso di continuare ad avere rapporti economici con gli Stati Uniti. A fronte di questa iniziativa tendente a dissolvere le nebbie che avvolgono il settore, in Italia si stanno invece ponendo nuove fumosità e nuovi ostacoli (solo formali, per carità !) che ne mortificheranno ulteriormente la trasparenza. Le recenti iniziative legislative sulle rogatorie internazionali, infatti, vengono definite dai proponenti come "miranti all?introduzione di più precise garanzie per gli imputati". Speriamo che non ne approfittino i terroristi ! Né l?Italia può offrire un sistema bancario particolarmente efficace nella individuazione e nella denuncia di operazioni di dubbia provenienza e/o destinazione.Siamo proprio certi di andare nella stessa direzione dei nostri alleati ?

27/09/2001

Documento n.3057

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK