Da Finanzaonline (24-2-06) Draghi esordisce al Cicr e spinge le banche italiane a rafforzarsi

Finanzaonline 24/02/2006 07:39:19 Draghi esordisce al Cicr e spinge le banche italiane a rafforzarsi Redazione Finanzaonline 23/02/2006 09:31:20 Il governatore della Banca d’Italia fa il suo esordio ufficiale al Cicr e invita le banche italiane a rafforzarsi per prendere l’iniziativa nel risiko bancario europeo e non essere dunque solamente degli obiettivi di conquista per gli istituti stranieri. Al termine dell’incontro del comitato per il credito e il risparmio il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, sintetizza il pensiero di Draghi: "Più concentrazioni ci sono in Italia, tra banche italiane, meglio è" sottolineando il ritorno di un clima sereno e di "alto livello" nei rapporti con Bankitalia dopo i burrascosi trascorsi con antonio Fazio. Il Cicr ha assunto ieri anche alcune decisioni in materia creditizia tra le quali molto importante è l’inasprimento delle soglie per il credito a soggetti collegati.

24/02/2006

Documento n.5743

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK