Da Ansa. FARMACI: CONSUMATORI, NO POLEMICHE, SERVONO MISURE URGENTI

in Rassegna Stampa

CRO:FARMACI2006-01-30 17:26FARMACI: CONSUMATORI, NO POLEMICHE, SERVONO MISURE URGENTI (V. "FARMACI: STORACE.." DELLE 15,03) ROMA (ANSA) - ROMA, 30 gen - Basta con "sterili polemiche" su una questione fondamentale come i farmaci. Sono invece necessarie misure urgenti su: luoghi di vendita, farmaci equivalenti e confezioni monodose. A sostenerlo è Elio Lannutti, presidente dell’Adusbef e Rosario Trefiletti, presidente della Federconsumatori, replicando alle affermazioni del ministro sull’iniziativa della Coop per portare i medicinali nelle farmacie. Le associazioni infatti sostengono che l’ampliamento delle vendite dei farmaci da banco nei centri commerciali, non solo quelli legati alle cooperative, permetterebbe l’abbattimento dei costi degli stessi, come già avviene negli altri paesi. "Vogliamo ricordare - spiegano entrambi - che siamo di fronte ad un business di un miliardo e trecento milioni di euro che oggi vengono suddivisi tra le 17.000 farmacie presenti sul territorio nazionale, senza nessun sollievo per i cittadini consumatori. Noi vogliamo che i punti vendita diventino decine e decine di migliaia in modo da pagare, per esempio, l’aspirina ad un prezzo decisamente più basso di quello che è praticato oggi". E le due associazioni sottolineano invece che la questione rilevante è invece quella dei farmaci equivalenti. L’uso di questi permetterebbe il risparmio di miliardi di euro anche per l’intero servizio sanitario nazionale, "ma ancora oggi subiscono elementi di boicottaggio da tutti gli attori della filiera: chi produce, chi commercializza, chi prescrive e chi vende direttamente al cittadino". Sarebbe opportuno, concludono, "ricordare che un ulteriore forte risparmio deriverebbe dalla messa in commercio di confezioni monouso o monodose così come deciso unanimemente dal Parlamento e che ancora oggi stenta a decollare. Ciò ridurrebbe notevolmente l’ammontare degli sprechi con ingenti risparmi e per il servizio sanitario nazionale e per i cittadini tutti".

30/01/2006

Documento n.5619

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK