RAI: DI TUTTO,DI PIU' ! OLTRE ALL'EFFETTO ACQUARIO,DI PIETRO NEL TG PARLAMENTO... MA VIENE RIPRESO DA DIETRO...

in Articoli e studi

DI PIETRO DA DIETRO…tratto da www.dagospia.itPierre de Nolac per ITALIA OGGI1- DI PIETRO NEL TGPARLAMENTO... MA VIENE RIPRESO DA DIETRO...Quelli dell'Italia dei valori si lamentano sempre di come vengono trattati dalla Rai, e in particolare dalla prima rete. Pancho Pardi lo dice a tutti, e ha sottolineato quello che definisce "effetto acquario", con un giornalista che ha il compito di sintetizzare le frasi del politico dell'opposizione mentre in onda va la faccia del parlamentare che parla "come un pesce".Nel mirino c'è il telegiornale diretto da Augusto Minzolini, il quale, fin dal primo giorno, è risultato indigesto ai dipietristi. Ma ai fedelissimi di Tonino ieri mattina è stata offerta la possibilità di assistere ad una grande novità, mai vista prima: erano le sette e mezza, su Raiuno c'era il TgParlamento condotto da Giovanni Miele (il quale è anche un docente di scienza della comunicazione).Veniva riassunta la posizione dell'Idv, mentre nel televisore si poteva ammirare la figura di Antonio Di Pietro. Non era però il suo volto, quello che si notava nel piccolo schermo, ma la nuca. Sì, l'ex pm di Mani Pulite stava parlando nell'aula della Camera, e la ripresa, curiosamente, era fatta dal profilo sinistro: e Di Pietro si sbracciava verso destra, ai presenti che, volenti o nolenti, lo ascoltavano.Con un effetto davvero esilarante per tutti i telespettatori mattutini, facendo vedere in questo modo tutta la schiena dell'onorevole, mentre agitava il braccio sinistro, esibendo una testa ricoperta parzialmente dai capelli neri.Dicono che Di Pietro, «costretto» a richiamare l'attenzione dei giornali stranieri acquistando spazi pubblicitari con annunci scritti in un inglese maccheronico, non si sarebbe mai aspettato un trattamento del genere. La prossima volta, intervenendo in aula, dovrà prima guardare dove sono state posizionate le telecamere, e poi cominciare a parlare.I maligni, che nell'Idv non mancano, sussurrano che ormai con la tv Di Pietro viene battuto regolarmente da Luigi De Magistris, che sembra avere più successo nelle apparizioni nel piccolo schermo. Ma il leader è sempre Tonino. E ricordando l'invenzione del toscano Pardi, occorre sottolineare che nel fantastico acquario trasmesso dalla Rai, stavolta, nel Tg Parlamento, era visibile solamente la coda del pesce.

01/10/2009

Documento n.8209

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK