Dal prof. Beppe Scienza: L’Abi le spara grosse.

in Articoli e studi

Riceviamo e pubblichiamo un commento del prof. beppe Scienza.L’ABI LE SPARA GROSSEAlla puntata di lunedì 23-1-2006 di Matrix di Enrico Mentana su Canale 5 ha partecipato, fra gli altri, anche un dirigente dell’Associazione bancaria italiana (ABI) che ha affermato che "il rendimento dei fondi comuni d’investimento negli ultimi 14 anni è stato [...] superiore a quello dei Btp, superiore a quello del comparto obbligazionario, a quello azionario...”. Ovviamente ho subito esclamato “Ma è completamente falso”. Ma era l’una di notte passata e non c’è stato spazio per ulteriori approfondimenti. Coi miei limitati mezzi vorrei perciò fare sentire la mia flebile voce per segnalare l’ennesimo copovolgimento della realtà: in quei 14 anni i fondi comuni hanno complessivamente reso meno di tutto: meno dei Bot, meno dei Btp, meno dei Cct, meno della Borsa ecc. tanto che c’è da chiedersi come abbiano fatto i loro gestori a sbracare su tutta la linea.Ovviamente si capisce la reazione dell’ABI, di fronte alla vergogna per il pessimo servizio fornito ai risparmiatori dalle banche italiane. Cosa fanno infatti molti bambini colti con le dita nel barattolo della marmellata? Raccontano bugie. Un po’ meno scontata è l’impudenza del portavoce dell’ABI che mi ha accusato di fare disinformazione anziché informazione. Al che viene da commentare, a scelta in italiano o latino: "Senti chi parla!" oppure "De te fabula narratur".Maggiori dettagli e dati numerici sono disponibili nella mia pagina web al Dipartimento di Matematica dell’Università di Torino: www.beppescienza.itSaluti Beppe ScienzaP. S.: Tali messaggi vengono inviati a lettori de "Il risparmio tradito" e ad altri interessati alla materia. Chi non li gradisce, me lo comunichi e non ne riceverà più nessuno.

30/01/2006

Documento n.5609

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK