Da Repubblica.it. Nuova lettera di Bruxelles a Fazio su Bnl e Antonveneta

Nuova lettera di Bruxelles a Fazio su Bnl e AntonvenetaMILANO - Non si spegne il faro dell’Europa sull’Italia e in particolare sulle offerte del Bilbao e di Abn Amro su Bnl e Antonveneta. I commissari europei Charlie McCreevy (mercato interno) e Neelie Kroes (concorrenza) hanno scritto una lettera congiunta al governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio riguardo all’offerta del Bbva su Bnl. Lo ha detto Jonathan Todd, portavoce della Kroes. Nella missiva i commissari, ha spiegato Todd "da un lato, si felicitano per il fatto la Banca d’Italia non abbia imposto la condizione" del tetto del 50% all’Ops spagnola. Ma dall’altro lato, la Commissione vuole "essere sicura che Bbva abbia effettivo controllo".Qualora Bbva, ha proseguito Todd, avesse"meno del 50%" la Banca d’Italia deve chiarire che l’Istituto spagnolo "abbia effettivo controllo". Nella lettera i commissari hanno indicato che "la decisione sull’effettivo controllo di Bbva -ha spiegato il portavoce- va presa al più presto possibile" dopo la fine dell’Ops. "Qualunque ritardo" nel prendere questa decisione "potrebbe creare ostacoli ingiustificati all’operazione e potrebbe costituire un’infrazione" alle normative Ue.I commissari, ha spiegato ancora Todd, fanno sapere nella lettera che "continuano a seguire molto da vicino la situazione e non esiteranno a prendere azioni appropriate" qualora necessario.Il commissario Ue al mercato interno Charlie Mccreevy non ha escluso oggi "ulteriori sviluppi" da parte di Bruxelles anche nella vicenda Abn Amro-Antonveneta. "Abbiamo scritto alle autorità italiane qualche tempo fa" riguardo all’operazione all’operazione Abn Amro-Antonveneta, ha dichiarato McCrervy, "loro ci hanno risposto. E’ possibile che ci siano ulteriori sviluppi". Il commissario non ha voluto entrare nel merito, nè ha risposto a chi gli chiedeva se per ulteriori sviluppi la Commissione intendesse una procedura d’infrazione.

14/07/2005

Documento n.4863

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK