Da Il Tirreno 09/02/2006. I furbetti della razza mattona: domani lannutti (adusbef) alla gaia scienza

in Articoli e studi

I furbetti della razza mattona: domani lannutti (adusbef) alla gaia scienzaLivorno I furbetti della razza mattona: domani Lannutti (Adusbef) alla Gaia Scienza LIVORNO. Domani alle 21 Sequenze Cultura, alla libreria Gaia Scienza (via Di Franco) mette in programma un incontro con uno dei leader delle organizzazioni di tutela dei consumatori: Elio Lannutti, storico fondatore e presidente di Adusbef, presenta il libro "I furbetti del quartierino. Dalla razza padrona alla razza mattona" scritto a quattro mani con Michele Gambino. E’ un libro che, come dicono gli organizzatori, "ha il rigore del documento, ma si legge come un romanzo, il libro traccia cronistoria e primi bilanci sull’estate calda delle scalate e dei raiders che intendevano spostare l’asse del capitalismo italiano".Livorno I furbetti della razza mattona: domani Lannutti (Adusbef) alla Gaia Scienza LIVORNO. Domani alle 21 Sequenze Cultura, alla libreria Gaia Scienza (via Di Franco) mette in programma un incontro con uno dei leader delle organizzazioni di tutela dei consumatori: Elio Lannutti, storico fondatore e presidente di Adusbef, presenta il libro "I furbetti del quartierino. Dalla razza padrona alla razza mattona" scritto a quattro mani con Michele Gambino. E’ un libro che, come dicono gli organizzatori, "ha il rigore del documento, ma si legge come un romanzo, il libro traccia cronistoria e primi bilanci sull’estate calda delle scalate e dei raiders che intendevano spostare l’asse del capitalismo italiano".( Tirreno, Il del 09/02/2006 )

09/02/2006

Documento n.5666

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK